venerdì 13 febbraio 2015

Diete proteiche a bassi carboidrati efficaci per tutti

I risultati dello studio DIOGENEs lo dimostrano

dieta ipocalorica
dieta_proteica_low_carb

L'importanza del contenuto alimentare di proteine, carboidrati e il tipo di carboidrati (cioè, l’indice glicemico (GI)) per il controllo del peso in condizioni ad libitum è controversa a causa della mancanza di studi su larga scala.

Lo studio multicentrico europeo Diogene ha esaminato l'importanza di un leggero aumento del contenuto di proteine nella dieta, con riduzione dei carboidrati e l'importanza di scegliere carboidrati con basso (LGI) vs alto indice glicemico (HGI) per il controllo del peso in 932 famiglie obese.

Gli adulti sono sottoposti a dieta di 800 kcal al giorno per 8 settimane, e dopo aver perso ~ 11 kg sono stati randomizzati ad uno delle cinque diete ad libitum per 6 mesi. Le diete differivano in contenuto proteico e GI. I gruppi in dieta ricca di proteine (HP) hanno consumato 5,4 punti % in più di energia dalle proteine rispetto i gruppi a dieta con quota proteica normale (NP), e i gruppi di dieta LGI inferiore del 5,1% GI rispetto ai gruppi HGI. L'effetto di HP e LGI era additivo sulla perdita di peso e il mantenimento, e la combinazione ha avuto successo nel prevenire il riacquisto del peso e la riduzione dei tassi di abbandono tra gli adulti, dopo la perdita di peso di 11 kg.

Questa dieta ha anche ridotto il grasso corporeo e la prevalenza di sovrappeso e obesità tra i loro figli e ha avuto effetti benefici consistenti sulla pressione arteriosa, i lipidi nel sangue e l'infiammazione in entrambi, genitori e figli. Dopo 1 anno, gli effetti di HP sono stati mantenuti. I geni putativi sono stati identificati e suggeriscono che questa dieta sia particolarmente efficace nel 67% della popolazione.

Author:A Astrup, A Raben and N Geiker

Source:International Journal of Obesity advance online publication 20 January 2015