mercoledì 20 gennaio 2016

Impedenza e dolore cronico

Impedenza e dolore cronico

Ricerca Clinica e di Base
IMM4DS Medica ha recentemente prodotto human im touch® l’unico impedenzimetro in multifrequenza in Italia, uno strumento versatile, adatto alle più ampie necessità: dall’utilizzo a domicilio nella sua forma portatile all’impiego in ambulatorio nella sua forma più tradizionale grazie alla docking station.

Guarda qui la brochure

Oltre alla applicazione della composizione corporea  in campo nutrizionale, per personalizzare una dieta o seguirne l’andamento nel follow-up,  la metodica può essere utile per svelare nuovi meccanismi patogenetici. Per esempio questo studio giapponese la applica per meglio comprendere il dolore cervicale e alle spalle, il mal di schiena o la lombalgia, patologie dai sintomi comuni e diffusi. E’ importante chiarire i fattori associati a questi dolori, a causa della loro frequenza e dell'impatto sulla qualità della vita e le attività di tutti i giorni.

Per  verificare se la composizione corporea è associata a questi dolori, si sono raccolti i dati di 273 soggetti giapponesi sulla presenza o meno e l’intensità, secondo  la scala analogica visiva (VAS) del dolore al collo e alla spalla, alla schiena e lombare. I soggetti sono stati sottoposti a impedenziometria (BIA) per la valutazione della composizione corporea.

Secondo una analisi multivariata aggiustato per età e sesso, una bassa percentuale di acqua corporea totale era significativamente associata con la presenza di dolore al collo e spalla. La massa muscolare corporea totale e l’acqua corporea totale sono stati negativamente correlati con la VAS del dolore al collo e alla spalla.

Per quanto riguarda il dolore al collo o alle spalle nella popolazione giapponese, alcuni fattori associati alla composizione del corpo sono stati già dimostrati, in particolare il genere, lo stress psicologico e di alcuni tipi di dolore muscolo-scheletrico. Un altro studio sull'associazione dei parametri della composizione corporea con il dolore al collo di Yalcinkaya et al. ha indagato parametri di idoneità fisica di tutto il corpo, tra cui la composizione corporea in pazienti turchi con dolore cronico al collo e controlli sani, e ha riferito che la percentuale di grasso corporeo era più alta nei pazienti maschi con dolore cronico al collo.

Nel presente studio, si è dimostrato che la percentuale ridotta di acqua corporea totale, che rappresenta la tendenza disidratazione, direttamente o indirettamente è associata alla patologia del collo e al dolore alla spalla, anche se non influenza la cronicità del dolore. La perdita di massa muscolare in pazienti con dolore al collo e alla spalla non è stata associata con la perdita muscolare legata all'età (sarcopenia).

D'altra parte, per quanto riguarda l'associazione tra lombalgia e composizione corporea, è assoldato che una maggiore massa grassa è associata a più alti livelli di dolore alla schiena e disabilità, ma nel presente studio non è stata osservata una significativa associazione tra il mal di schiena o la lombalgia e i parametri di composizione corporea.


Autore: Iizuka Y, Iizuka H, Mieda T, Tajika T, Yamamoto  A, Ohsawa T, Sasaki T, Takagishi K.
Fonte: BMC Musculoskelet Disord. 2015 Nov 4;16(1):333. doi: 10.1186/s12891-015-0759-z.
Link della fonte: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4634147/